Qual è il dosaggio migliore per il CBD

Mentre ci sono tonnellate di articoli sui benefici della CBD, ci sono pochi su come dosare correttamente la CBD. Per rendere le cose più confuse, a differenza di altri supplementi, la FDA(l’organo di controllo sui farmaci negli Stati Uniti) non ha definito una dose giornaliera raccomandata per il CBD, il che significa che il CBD non ha una dose ufficiale .

Per questo motivo, i consumatori stanno scegliendo da soli i loro dosaggi sulla base delle raccomandazioni dei marchi e delle aziende da cui acquistano il loro CBD. O ancora peggio … amici che non sono certificati e pretendono di essere “esperti” semplicemente perché usano il CBD.

“Prendi un contagocce di CBD al giorno”, è uno dei consigli di dosaggio più comuni che sentiamo. Mentre questo può sicuramente essere un dosaggio, non c’è modo di dire se è il giusto dosaggio per l’individuo in quanto non tiene conto di fattori importanti come:

La concentrazione di CBD
Il peso dell’individuo
La chimica del corpo dell’individuo
La gravità della condizione da trattare

Detto questo, non c’è un dosaggio “uguale per tutti”, e ci saranno alcuni tentativi ed errori durante la ricerca del dosaggio corretto.
Mentre la fisiologia del nostro corpo cambia, così fanno i recettori nel nostro Sistema Endocannabinoide (ECS), che sono direttamente interagenti con il CBD. Di conseguenza, i dosaggi di CBD ottimali varieranno per tutta la vita di un individuo.

In altre parole, non esiste necessariamente un dosaggio CBD universale!

Quindi quanto CBD dovresti prendere allora? Utilizza questi 3 semplici suggerimenti per scoprirlo:

  1. Valutare il dosaggio in base al peso corporeo
    Come con la maggior parte delle sostanze, gli individui con più massa corporea richiedono più CBD per sperimentare i suoi effetti. Detto questo, una buona regola empirica per determinare il corretto dosaggio del CBD consiste nel prendere 1-6 mg di CBD per ogni 10 chili di peso corporeo in base al livello di dolore dell’individuo .

Ad esempio , 20MG-33MG sarebbe un ottimo dosaggio iniziale per un paziente da 90 kg, mentre 15MG-25MG sarebbe il migliore per un altro che pesa 68 kg.

  1. Inizia con poco e aumenta gradualmente
  2. Meglio affidarsi al proprio medico esperto in derivati della Cannabis.

Esempi pratici

Diciamo che hai un amico che pesa non più di 68 kg e prende 50MG di CBD due volte al giorno, e che afferma di averne ottimi benefici.
Ovviamente questo non è il modo migliore per scegliere il dosaggio, perchè non solo siamo tutti fatti in modo diverso, ma ognuno di noi ha la propria storia unica con l’uso di sostanze, farmaci, integratori e altre cose che mettiamo nel nostro corpo. Per questo, tutti noi abbiamo una chimica del corpo diversa, e questo influenzerà il modo in cui il nostro corpo reagisce al CBD.

Detto ciò, è importante determinare prima il dosaggio iniziale in base al peso, valutare come il tuo corpo reagisce a quella quantità di CBD, quindi aumentare gradualmente, continuando a monitorare le reazioni del tuo corpo fino a trovare il dosaggio perfetto che funzioni ottimalmente per il tuo corpo.

Sei ora un esperto di dosaggio CBD … quasi 🙂
Quindi, ora che sai quanto CBD dovresti prendere, affrontiamo un’altra importante domanda:
Come misuri con precisione il dosaggio del CBD?

Quanto CBD c’è in un singolo soffio dal tuo vaporizzatore, quanto CBD è in un contagocce dalla tua tintura (olio) CBD ?

Senza sapere come misurare correttamente il dosaggio, sapere quanto CBD si dovrebbe prendere è impossibile. Soprattutto quando si tratta dei diversi modi che ci sono di assumere il CBD.

Se ti senti un po ‘confuso, non ti preoccupare. Facciamo un po ‘di luce sulla situazione.

Come misurare il dosaggio della tintura CBD

Usare una tintura di CBD è uno dei modi più semplici per consumare il CBD. Basta riempire il contagocce, somministrare l’olio sotto la lingua, quindi tenerlo in bocca, per 30-90 secondi prima di deglutire.
Ma quante gocce di olio di CBD dovresti prendere?

Con qualche semplice calcolo matematico, possiamo facilmente capirlo.
Dato che il contagocce è lo strumento che usiamo per assumere una tintura di CBD, dobbiamo scoprire quanto CBD si trova in un singolo contagocce. Una volta che lo sai, puoi misurare la quantità di CBD che stai assumendo.

Allora devi capire quanto CBD c’è in un contagocce, ecco come fare:

in genere un contagocce contiene 1 ml di liquido, fai la divisione aritmetica
[CBD totale in bottiglia] ÷ [Numero di millilitri in bottiglia] = MG di CBD in un contagocce

Ad esempio, supponiamo di avere una tintura CBD da 30 ml con 1500 mg di CBD:

1500 ÷ 30 = 50MG di CBD per contagocce

Ora, se il dosaggio corretto di CBD è 25MG, e un singolo contagocce di quella tintura da 1500MG contiene 50MG, devi semplicemente riempire il contagocce a metà.

Ovviamente, questo metodo non è preciso al 100%, ma è preciso a sufficienza.Ricorda, iniziare con una piccola dose e aumentare gradualmente fino a trovare il dosaggio perfetto .

Come misurare invece il dosaggio utilizzando un Vaporizzatore di CBD (come si fa con le sigarette elettroniche ed il tabacco)

Il Vaporizzatore di CBD è fatto per usare le cartucce fi CBD e-liquid o CBD. Entrambi i metodi sono abbastanza semplici e offrono un’esperienza piacevole.

Quando si utilizza un e-liquid per convertire il CBD , si dovrebbe iniziare stimando la quantità di CBD in un contagocce (proprio come con una tintura). Una volta che lo sai, sai quanto CBD stai caricando. Mentre svapi per tutto il giorno, tieni d’occhio quando devi riempire il serbatoio, e quante volte hai necessità o voglia di svapare.

Se il dosaggio corretto di CBD è 25MG , se si utilizza una bottiglia da 1000MG di e-liquid CBD, un singolo serbatoio conterrà circa 33,33 MG di CBD. Detto questo, per stabilire correttamente il dosaggio, si svapi più volte un singolo serbatoio al giorno verificando dopo quante ricariche iniziano gli effetti sgradevoli.

Il modo veramente accurato di ridurre la dose di CBD

Poiché i metodi che abbiamo menzionato finora sono stati solo quasi-accurati, probabilmente ti starai chiedendo:

“Ma c’è un modo accurato al 100% di prendere il CBD?”

C’è certamente. Assumere capsule di CBD.

Poiché le capsule di CBD sono riempite con una quantità esatta di CBD, forniscono un modo veramente accurato per dosare il CBD. Se la dose ottimale di CBD è 16MG-25MG, allora semplicemente compra una bottiglia di 20MG o 25MG in capsule e sei a posto.
Inoltre, nulla è più facile di prendere una capsula (a parte coloro che hanno difficoltà a deglutire capsule e compresse).

Altri metodi di consumo altrettanto accurati includono applicatori di CBD, edibles CBD, CBUM Gummies e bevande CBD; anche se potrebbero non essere convenienti, economicamente parlando, come lo sono le capsule.

Dott Giancarlo Barbini